Ristrutturazione balconi.

Intervento con tecnica alpinistica per ristrutturazione 5 poggioli.

Fasi del procedimento dei lavori:

Installazione del cantiere e opere di presidio necessarie alla 
realizzazione dei lavori e pulizie finali delle aree interessate 
dell’intervento;
Rimozione delle parte ammalorate;
Ripristino con trattamento armatura a vista;
Ripristino con intonaco frontalino del poggiolo;
Rasatura armata con interposta rete;
Trattamento finale con fissativo;
Due mani di tinteggiatura (idropittura al quarzo per esterno);
Trasporto a discarica del materiale di risulta.
 

Materiali edili che abbiamo usato.

Trattamento ferro

Disbocret® 502 Protec plus CAPAROL
Formulato cementizio in polvere polimero-modificato, anticorrosivo e promotore d’adesione per la riparazione del cemento armato.

Calcestruzzo

KeraKoll Geolite 10 / KeraKoll GeoLite 40
Malte tissotropiche fibrorinforzate per ricostruzione delle parte ammalorate

Rasante

Capatect-Klebe-und Spachtelmasse 190 CAPAROL
Collante e rasante minerale ad alta adesività e resistenza.

Fissativo

CapaGrund Universal CAPAROL
Fondo di collegamento pigmentato bianco, basato sulla tecnologia SolSilan per successive applicazioni con dispersioni di resine siliconiche, silossaniche, dispersioni di silicati.
Idoneo per intonaci, cemento, mattoni, per interni ed esterni.

Tinteggiatura
AmphiSilan NQT CAPAROL

Pittura per facciate a base di resina metilsiliconica e strutture integrate al nano-quarzo per facciate pulite, con elevata idrofobia capillare, permeabilità al vapore, minerale opaca.